le origini del crossfit

Le origini

CrossFit è un programma di allenamento sviluppato negli anni ’90 da Greg Glassman. Per CrossFit si intende un lavoro ad alta intensità, non specializzato, rivolto al miglioramento delle proprie prestazioni atletiche in ogni ambito sportivo. Al tempo stesso è tra le poche attività il cui scopo parallelo è quello di creare una comunità spontanea con l’obiettivo di allenarsi insieme. Alla base del CrossFit vi è la ricerca del perfetto stato di “Fitness”: per essere “in forma” non è sufficiente saper pedalare per diverse ore o correre per 20 Km, nemmeno è sufficiente saper solo alzare e spostare grossi pesi. Le persone che praticano il CrossFit sono in forma perché non si specializzano in nessun esercizio ma “effettuando costantemente movimenti funzionali ad alta intensità sempre diversi” acquiscono capacità in tutte le abilità fisiche generali:.

Box

In molte palestre l’allenamento tipico è ancora fatto con movimenti isolati e lunghe sessioni aerobiche facendo credere ai praticanti che esercizi come le alzate laterali, la Leg Extension, i Crunches e altri, combinati con 20-40 minuti sulla cyclette o sul Tapis facciano raggiungere una forma fisica eccezionale. Niente di più falso! Nel CrossFit si lavora esclusivamente con movimenti composti e sessioni cardiovascolari brevi ad alta intensità perché i movimenti funzionali e il cardio anaerobico, o ad alta intensità, sono radicalmente più efficaci.

Il crossfit adatto a tutti

Così come non è necessario avere esperienza agonistica per fare CrossFit, non è neanche vero che bisogna avere già un certo livello di forma fisica per fare CrossFit. Una delle cose migliori del CrossFit è che ogni allenamento è scalabile all’infinito a seconda delle capacità dell’atleta. Attraverso il meccanismo della scalabilità degli esercizi c’è una possibilità quasi infinita di fornire movimenti funzionali e opzioni diverse. Tutti i livelli di clientela (giovani, anziani, sovrappeso, sottopeso, ecc ecc) saranno in grado di partecipare alle Classi e di raggiungere il proprio personale obiettivo.

Caratteristiche

  • Agilità: è la capacità di ridurre il tempo di esecuzione tra un movimento e l’altro.
  • Coordinazione: è la capacità di combinare più movimenti singoli in un unico movimento.
  • Equilibrio: è la capacità di controllare il centro di gravita rispetto alla base d’appoggio.
  • Flessibilità: è la capacità di massimizzare l’arco di movimento di un’articolazione.
  • Forza: è la capacità di una o più unità muscolari di contrastare una resistenza.
  • Potenza: è l’ abilità di una o più unità muscolari di contrastare una resistenza nel minor tempo possibile.
  • Precisione: è la capacità di riprodurre un movimento in una direzione o a un intensità specifiche.
  • Resistenza cardiovascolare: è la capacità dei sistemi energetici del corpo di elaborare e fornire ossigeno.
  • Stamina: è la capacità dei sistemi energetici del corpo di fornire, immagazzinare e utilizzare energia.
  • Velocità: è la capacità di ridurre il tempo di esecuzione di un movimento.

VIENI A CONOSCERCI E prova una classe GRATUITA